• This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • +39 3472758960
  • +39 3393585276

Benvenuto su "Tango Vivo"

...emozione in un abbraccio

 
I nostri Eventi I Maestri

Milonga

Milonga è il termine usato per indicare un luogo dove si balla il Tango. Comunemente le persone che frequentano le milonghe sono chiamate milongueros (o tangueros).  Il termine Milonga è anche

Stile di vita

Non è un fenomeno turistico. Per essere accettati bisogna entrare nella Buenos Aires più nascosta, parlare il lunfardo, rispettare regole non scritte. Tra silenzi e sguardi. Di Piero

Nicoletta Pregnolato

A livello professionistico una delle più apprezzate ballerine di Tango. Unica nell’espressività e nella passione che esalta sul palcoscenico come in milonga, insieme alla tecnica e lo stile che la

Tango vivo

Tango Vivo è il Tango a Treviso e non solo! L'associazione Tango Vivo si propone la diffusione e la cultura del Tango Argentino sotto ogni sua forma e in particolare nell'aspetto della danza.

Milonga

Milonga

Milonga è il termine usato per indicare un luogo dove si balla il Tango. Comunemente le persone che frequentano le milonghe sono chiamate milongueros (o tangueros). 

Il termine Milonga è anche riferito a un genere musicale e di ballo strettamente legato al Tango.
Quando si va in milonga la musica principale che viene suonata è il tango, il vals e la milonga. La musica è organizzata in tandas, separate dalla cortina. La tanda è un gruppo di brani musicali ritmicamente e stilisticamente omogenei: ciascuna tanda può essere composta da 4 o 5 tanghi, oppure 3 o 4 vals oppure 3 o 4 milongas. La cortina è uno stacco musicale, non ballabile, tra la fine di una tanda e l'inizio della successiva, della durata di 30-60 secondi. Questo intermezzo musicale serve per svuotare la pista da ballo e facilitare la formazione di nuove coppie. Fonte: wikipedia.org

Per quanto riguarda la Milonga, intesa come genere musicale, si tratta di un ballo popolare, come il tango, ha origine nella regione del Rio de La Plata, quindi tra l'Argentina e l'Uruguay. Imparentato oltre che con il tango, anche con il candombe e la habanera. Negli anni il tango tolse molta popolarità alla Milonga che venne presto confusa con il tango stesso, da questo deriva la definizione di tango-milonga, cioè un tipo di tango con un ritmo molto più marcato. Fonte: wikipedia.org

Durante le serate di ballo (serate di milonga appunto) tra le tandas viene abitualmente inserita una tanda di milonga che propprio per il suo tipico ritmo e allegro, sdrammatizza l'atmosfera carica di sentimento e a volte impegnativa deli brani di tango stesso.

L'insegnamento del ballo della Milonga è compreso nell'ambito dei corsi organizzati dall'Associazione Tango Vivo Periodicamente gli insegnanti propongono un ciclo di lezioni di approfondimento, dedicate esclusivamente alla Milonga, come per il Vals

Nicoletta Pregnolato

 
A livello professionistico una delle più apprezzate ballerine di Tango. Unica nell’espressività e nella passione che esalta sul palcoscenico come in milonga, insieme alla tecnica e lo stile che la contraddistingue. Nicoletta, un talento in palcoscenico come nell'insegnamento!

Da cosa è caratterizzato il Tango

 

La caratteristica principale è l’abbraccio: l’abbraccio è quell’elemento che favorisce il contatto, la comunicazione. Borges ha inventato questa forma di danza caratterizzata appunto dall’abbraccio, ossia dal contatto umano. Si può dire che il tango in Argentina ha dato una svolta, ha costruito una nazione.

Tango come forma di comunicazione

 
La comunicazione avviene in modo (preminentemente) non verbale, ed è mediata dagli stimoli di tipo visivo e tattile. Naturalmente è possibile usare il linguaggio verbale, ma nella logica del tango questo non dovrebbe essere mai usato nel contesto del “ballo libero”.